Attenzione: stai utilizzando un browser obsoleto, passa a un browser più moderno come Chrome, Firefox o Microsoft Edge


Come funziona l'assicurazione sanitaria internazionale?


aprile 27, 2016
 
Se avete appena ricevuto un'offerta imperdibile per vivere, lavorare o studiare all'estero, la scelta migliore è stipulare una polizza di assicurazione sanitaria internazionale, che garantirà a voi e ai vostri familiari l'accesso alle migliori strutture sanitarie disponibili ovunque vi troviate nel mondo. Molti programmi includono il rimpatrio per motivi sanitari, consentendovi di tornare al vostro Paese di origine per ricevere le cure necessarie qualora queste non siano disponibili localmente.

La nostra salute è il bene più prezioso ed è alla base di ogni attività presente o futura della nostra vita. Pertanto, se avete in programma di trasferirvi all'estero per motivi di studio o lavoro, è importante che teniate conto delle vostre esigenze mediche e di quelle dei vostri familiari.

Alcuni Paesi hanno stipulato accordi di assistenza sanitaria che consentono a un cittadino di un altro Paese di ricevere le cure necessarie a seguito di un incidente o di lesioni personali. Tuttavia, in diversi casi (tra cui la Tessera europea di assicurazione malattia), questa possibilità viene offerta solo a chi risiede abitualmente nel proprio Paese di origine.  In mancanza di una copertura sanitaria all'estero, voi e i vostri familiari a carico siete esposti a diversi rischi:

  • impossibilità di accedere alle cure necessarie
  • spese mediche esorbitanti
  • maggiori preoccupazioni

Che riguardi voi stessi o un familiare, una malattia è sempre un'esperienza stressante, persino in un ambiente noto, ma sarà molto più difficile affrontarla se vi trovate all'estero e dovrete tenere conto delle differenze di lingua e cultura. Se vivete lontano dal vostro Paese di origine, è essenziale disporre di un piano di assistenza per qualsiasi evenienza. 

Il vostro livello di copertura dipende in gran parte da:
Le vostre circostanze di vita specifiche influiscono sulla copertura necessaria. Se state pensando di avere un figlio durante la vostra permanenza all'estero, un requisito importante sarà la copertura delle spese di maternità. Se invece siete prossimi alla pensione e volete trasferirvi in un altro Paese, potrebbe essere opportuno integrare la copertura sanitaria già disponibile nel Paese di origine.
Per valutare il tipo di copertura necessaria, dovrete tenere conto delle patologie preesistenti. A differenza di molte compagnie assicurative, che in presenza di tali patologie non offrono una copertura, i nostri programmi coprono molte condizioni mediche e dentali preesistenti.

Tenete presente che la stipulazione di una delle nostre polizze sanitarie individuali è soggetta alla valutazione dello stato di salute per determinare l'esistenza di patologie pregresse, incluse quelle elencate sul nostro sito. Il processo si basa sulla valutazione del rischio, tenendo conto della storia medica del richiedente e con riferimento alle sue esigenze mediche e alle richieste di rimborso previste. In qualità di assicuratori, determiniamo se accettare il rischio e stabiliamo le condizioni di accettazione da offrire al richiedente.
Se è vero che un'assicurazione sanitaria internazionale offre molti vantaggi, è importante valutare le vostre esigenze effettive durante la permanenza in un altro Paese. Avrete bisogno solo di una copertura per trattamenti in regime di ricovero o anche per le necessità quotidiane? Può essere utile pensare al tipo di prestazioni sanitarie offerte nel Paese di origine per cercare di ottenere qualcosa di simile all'estero. Se vi state trasferendo in un'area geografica più remota o in un Paese a rischio elevato, una polizza di assicurazione sanitaria internazionale con una copertura più ampia potrebbe essere più adatta alle circostanze.

Con un polizza di assicurazione sanitaria internazionale, potete scegliere i Paesi in cui avvalervi della copertura. I programmi assicurativi creati da Allianz semplificano notevolmente il processo di selezione. Se viaggiate spesso tra un continente e l'altro, una polizza globale potrebbe essere la più indicata per voi; se invece sapete che non visiterete né vi trasferirete negli Stati Uniti o in Africa, sono disponibili opzioni che escludono queste destinazioni. Per semplificare ulteriormente la scelta, per alcuni Paesi (ad esempio il Libano, l'Egitto, la CinaSingapore) e in alcune regioni dell'America Latina abbiamo creato programmi su misura che offrono una gamma completa di prestazioni specifiche di queste località.

Se avete dubbi sul programma più adatto alle vostre esigenze, contattateci: il nostro team multilingue sarà felice di offrirvi assistenza.