Attenzione: Stai utilizzando un browser obsoleto. Per favore passa ad un browser più moderno come Chrome, Firefox o Microsoft Edge.


Allianz Worldwide Care lancia programmi sanitari per i dipendenti delle istituzioni dell'UE


15 aprile, 2014
 
Dal momento che il programma RCAM copre le spese mediche dell’assicurato solo fino a circa l'80%, EuroSanté di Allianz Worldwide Care offre una copertura supplementare, coprendo le spese mediche che il programma RCAM non rimborsa: questo garantisce all’assicurato e alla sua famiglia una copertura sanitaria più completa.

È possibile scegliere fra tre programmi: EuroSanté Optimum, EuroSanté Equilibre e EuroSanté Tranquillité. Ciascuno di questi programmi offre un diverso livello di copertura per una vasta gamma di prestazioni in regime di ricovero, fuori ricovero e per cure dentali non completamente rimborsate dal programma RCAM. Tra le spese coperte rientrano il costo della stanza in ospedale, gli interventi chirurgici, i test diagnostici, la risonanza magnetica, i trattamenti alternativi, la riabilitazione, la logoterapia, gli occhiali e le lenti a contatto con prescrizione, le cure periodontiche e ortodontiche. 
" Allianz Worldwide Care vantava già una forte presenza sul mercato delle assicurazioni sanitarie per le OIG, perciò l'offerta di una copertura supplementare ai dipendenti delle istituzioni dell'Unione europea è la naturale estensione dell'offerta attuale. Allianz Worldwide Care ha ideato EuroSanté, uno dei programmi assicurativi complementari più completi sul mercato, in maniera da offrire a ogni assicurato una maggiore scelta rispetto a prestazioni e servizi di prim'ordine".
Maggiori informazioni su EuroSanté sono disponibili sul sito www.allianzcare.com/eurosante
Editori e giornalisti che volessero essere aggiunti nella lista di distribuzione delle notizie di Allianz Worldwide Care, possono contattare la compagnia scrivendo al seguente indirizzo e-mail: marketing@allianzworldwidecare.com.