Domande relative alle richieste di rimborso

La procedura applicabile alla sua polizza dipenderà dal prodotto a sua disposizione e sarà descritta dettagliatamente nella sua Guida alle prestazioni (che ha ricevuto al momento dell’attivazione della polizza).

Tuttavia, se è coperto da uno dei nostri programmi standard di copertura sanitaria internazionale, riassumiamo a seguire la procedura generale di richiesta di rimborso che si applica:

Ricevere il trattamento e pagare il fornitore di servizi medici.
02
Ottenere una fattura dal fornitore di servizi medici.
03
Richiedere il rimborso delle spese ammissibili tramite la nostra applicazione MyHealth.


02. La fattura dovrebbe indicare il nome del paziente, la data (o date) del trattamento, la diagnosi o la patologia trattata, la data di manifestazione dei sintomi, la natura del trattamento ed il costo fatturato.
03. È sufficiente fornire alcuni dettagli fondamentali, fotografare le fatture e premere "Invio".

 


In alternativa all’applicazione MyHealth, può anche richiedere il rimborso completando ed inoltrando un modulo di Richiesta di rimborso, scaricabile qui. Deve compilare le sezioni 5 e 6 del modulo solo se le informazioni richieste in tali sezioni non sono contenute nella sua fattura. La preghiamo di inviarci la richiesta di rimborso e tutta la documentazione di supporto, le fatture e le ricevute, tramite e-mail, fax oppure posta (i dettagli sono disponibili sul modulo).
La preghiamo di notare che, in linea con il Regolamento europeo in materia di protezione dei dati (GDPR), è necessario il suo consenso per poter trattare le sue informazioni mediche e pagare le sue spese mediche. Se non ci ha fornito il suo consenso, si rechi alla pagina my.allianzworldwidecare.com, acceda ai nostri Servizi Online e selezioni i campi richiesti. In alternativa, può scaricare il modulo di consenso disponibile qui  e mandarcelo compilato in ogni sua parte (i recapiti sono disponibili alla fine del modulo). La preghiamo di notare che ogni membro della polizza di età superiore ai 18 anni deve fornire il proprio consenso.

Rapida evasione delle richieste di rimborso

Se la richiesta di rimborso che inoltra è completa di tutte le informazioni necessarie, la compagnia assicurativa evaderà la sua pratica e pagherà il suo rimborso entro 48 ore dalla ricezione. Tuttavia, se la diagnosi non viene indicata, dovremo contattare Lei oppure il suo medico per ottenerla e ciò provoca ritardi nell'emissione del rimborso. La preghiamo di assicurarsi di aver incluso la diagnosi nella sua richiesta di rimborso.

Le sarà inviata un'e-mail automatica o una lettera per informarla che la sua pratica è stata evasa.

Prenda visione dei nostri video per ottenere ulteriori informazioni in merito a come ottenere cure mediche ed il processo di richiesta di rimborso!

Come spiegato in precedenza, la procedura di richiesta di rimborso applicabile alla sua polizza verrà descritta nella sua Guida alle prestazioni. Tuttavia, se è coperto da uno dei nostri programmi di copertura sanitaria internazionale standard, la suddetta procedura per le spese ambulatoriali, dentistiche e di altro tipo si applicherà anche alle richieste di rimborso per le cure prenatali, ove il programma di copertura della maternità sia stato selezionato.

Per il parto, tuttavia, è richiesto l'invio di un modulo di Richiesta di Garanzia di pagamento (disponibile qui). La preghiamo di compilarlo ed inviarlo 4-6 settimane prima della data prevista del parto affinché il nostro Ufficio Medico possa confermare la copertura e concordare il pagamento diretto (ove possibile) con il fornitore di servizi medici di sua scelta. In caso di emergenza, non si preoccupi: basta richiedere l'assistenza medica e chiamarci entro 48 ore dall'emergenza, per informarci dell'ospedalizzazione. I dettagli del modulo di Richiesta di Garanzia di pagamento possono anche essere forniti al telefono da Lei oppure dal suo medico o da un familiare (qualora Lei non potesse parlare al telefono). Se la Garanzia di pagamento non viene ottenuta per una prestazione per la quale è richiesta, la compagnia assicurativa potrebbe declinare il rimborso delle spese mediche relative.

Come spiegato in precedenza, la procedura di richiesta di rimborso applicabile alla sua polizza verrà descritta nella sua Guida alle prestazioni. Tuttavia, se è coperto da uno dei nostri programmi di copertura sanitaria internazionale standard, la suddetta procedura per le spese ambulatoriali, dentistiche e di altro tipo si applicherà anche alle richieste di rimborso per i trattamenti ortodontici, se i trattamenti ortodontici sono coperti dalla sua polizza.

La preghiamo di notare che i costi sostenuti verranno rimborsati solo dopo la conclusione del trattamento. Ciò significa che, se sta pagando il trattamento ortodontico a rate, può inoltrare le richieste di rimborso mensilmente o trimestralmente (a seconda della frequenza di pagamento concordata con il suo fornitore di servizi medici). È necessario che si assicuri che la fattura contenga una descrizione del trattamento ricevuto e le date di trattamento per il periodo fatturato.

Se il "Trattamento ortodontico" è compreso nel suo programma, sarà incluso nel suo Elenco delle prestazioni. La preghiamo di fare sempre riferimento alla sua Guida alle prestazioni per verificare le definizioni e le esclusioni applicabili al suo programma.

 

Se questa prestazione è inclusa nella sua polizza, le verrà corrisposto un importo specifico (indicato nel suo Elenco delle prestazioni) per ogni notte trascorsa in ospedale, fino ad un numero massimo specificato di notti per Anno Assicurativo, se il trattamento ospedaliero che sta ricevendo è gratuito e coperto dal suo programma assicurativo.

Per richiedere il pagamento dell’indennità di ricovero, la preghiamo di seguire la procedura descritta nel precedente paragrafo riguardante "Chiedere il rimborso delle spese fuori ricovero, dentali e delle altre spese". Noti che deve anche allegare la sua nota di ammissione/dimissione dall'ospedale quando ci inoltra la sua richiesta di rimborso (tramite l’applicazione MyHealth oppure il modulo di Richiesta di rimborso, a sua scelta). La nota di ammissione/dimissione dovrà indicare il numero di notti trascorse in ospedale, il trattamento ricevuto ed una conferma che il trattamento ricevuto è stato gratuito. 
 

La preghiamo di notare che vi sono importanti termini e condizioni che si applicano al processo di richiesta di rimborso delle spese mediche. Tali termini e condizioni possono variare a seconda del prodotto a sua disposizione e del tipo di contratto assicurativo. Le consigliamo quindi di consultare la sua Guida alle prestazioni per confermare i termini e le condizioni di richiesta di rimborso applicabili alla sua polizza con noi.
 
 
  1. Tutte le richieste di rimborso devono essere inoltrare alla compagnia assicurativa tramite l’applicazione MyHealth oppure un modulo di Richiesta di rimborso entro e non oltre sei mesi dalla data di termine dell'Anno Assicurativo. Se la copertura viene cancellata durante il corso dell'Anno Assicurativo, le richieste di rimborso devono essere inoltrate entro e non oltre sei mesi dalla data di termine della copertura. Dopo tale scadenza, la compagnia assicurativa non è più tenuta ad effettuare alcun rimborso.
  2.  
  3. L'assicurato dovrà inoltrare (tramite l’applicazione MyHealth oppure un modulo di Richiesta di rimborso) una Richiesta di rimborso per ogni persona e per ogni condizione medica per cui richiede il rimborso. La preghiamo di notare che, oltre ai nostri moduli di Richiesta di rimborso in copia fisica o virtuale, gli assicurati possono ora avvalersi della nostra applicazione MyHealth per l’inoltro rapido e semplice delle richieste di rimborso.
  4.  
  5. È sua responsabilità conservare la copia originale di tutti i documenti (ad esempio, le ricevute delle spese mediche) inoltrati in fotocopia insieme al modulo di Richiesta di rimborso. Ci riserviamo il diritto di richiederle le copie originali in qualsiasi momento fino a 12 mesi dopo il pagamento del rimborso, a fini di revisione dei conti. Ci riserviamo inoltre il diritto di richiederle un giustificativo del pagamento (ad esempio, un estratto conto bancario o della carta di credito) a supporto delle ricevute mediche inoltrate. È sua responsabilità conservare copia di tutta la corrispondenza in generale intercorsa con noi: decliniamo ogni responsabilità per la corrispondenza che non venga ricevuta per ragioni estranee al nostro controllo.
  6.  
  7.  Se l'ammontare del rimborso è inferiore a quello della franchigia prevista dal suo programma assicurativo, deve conservare i moduli di Richiesta di rimborso e le ricevute relative, senza distruggerli o eliminarli. Dovrà infatti continuare a raccogliere i moduli di Richiesta di rimborso sino a che l'importo totale di essi non risulti superiore all'importo della franchigia. Potrà a quel punto inviare tutti i moduli di Richiesta di rimborso compilati, unitamente alla relativa documentazione di supporto (ricevute e fatture).
  8.  
  9.  La preghiamo di specificare sul modulo di Richiesta di rimborso la valuta in cui desidera ricevere il rimborso. Tuttavia, in alcune occasioni, potremmo non essere in grado di effettuare il pagamento nella valuta richiesta a causa dei regolamenti bancari internazionali. Se ciò si verifica, il pagamento viene effettuato in una valuta alternativa e appropriata al suo caso. Qualora si verifichi la necessità di eseguire una conversione tra due valute, viene utilizzato il tasso di cambio in vigore alla data di emissione della fattura o quello in vigore al momento del pagamento del rimborso.

    Per favore, noti che ci riserviamo il diritto di scegliere quale tasso di cambio della valuta applicare.
  10.  
  11.  Vengono rimborsate solo le spese corrispondenti a trattamenti coperti dalla polizza, nei limiti dei massimali previsti, dopo aver preso in considerazione se era necessario inoltrare una Richiesta di Garanzia di pagamento. Eventuali franchigie e scoperti indicati nell'Elenco delle prestazioni saranno presi in considerazione al momento di calcolare l'ammontare del rimborso.
  12.  
  13. Nel caso in cui il medico le chieda di pagare una caparra prima di effettuare il trattamento, la compagnia rimborsa le spese solamente a trattamento concluso.
  14.  
  15. Lei ed i suoi familiari a carico accettate di assisterci nell’ottenere tutte le informazioni necessarie all’evasione delle richieste di rimborso. Ci riserviamo il diritto di accedere a tutta la documentazione clinica disponibile e a metterci direttamente in contatto con la struttura sanitaria o il medico curante. Ove ritenuto necessario, ci riserviamo il diritto di richiedere, a nostre spese, una visita medica presso uno dei nostri consulenti medici. Tutte le informazioni fornite saranno trattate con la massima riservatezza. In caso di inosservanza degli obblighi descritti da parte sua o dei suoi familiari a carico, ci riserviamo il diritto di sospendere la copertura.

La preghiamo di notare che il processo di richiesta di rimborso (compreso il nostro Accordo sul Livello di Servizio) può variare a seconda del prodotto a sua disposizione e del tipo di contratto assicurativo. Le consigliamo quindi di consultare la Guida alle prestazioni per verificare la procedura di richiesta di rimborso che si applica alla sua polizza.

Ad esempio, se è coperto da uno dei nostri programmi di copertura sanitaria internazionale standard (e se la sua richiesta di rimborso viene inoltrata con tutti i dettagli, la documentazione, le fatture e le ricevute necessari entro sei mesi dalla fine dell'Anno Assicurativo), mireremo ad evadere la sua richiesta di rimborso entro 48 ore. La preghiamo di tenere in considerazione che, se la diagnosi non viene indicata, vi saranno ritardi nell’evasione della richiesta di rimborso. La compagnia assicurativa, infatti, dovrà contattare Lei o il suo medico per ottenere tale informazione. Per aiutarci ad evadere la sua richiesta di rimborso nel più breve tempo possibile, si assicuri di allegare la diagnosi, una copia leggibile di ogni fattura e qualsiasi documentazione di supporto alla sua richiesta di rimborso!

Se ha accesso alla nostra applicazione per dispositivi mobili MyHealth, può utilizzarla per inoltrare le sue richieste di rimborso e poi verificarne lo status in ogni momento (ciò sarà possibile solo per le richieste di rimborso inviate tramite l'applicazione). In alternativa, se i Servizi Online sono disponibili con la sua polizza, può seguire lo status delle richieste inviate (indipendentemente dal modo in cui le hai inviate, ad esempio applicazione per dispositivi mobili, posta, e-mail, ecc.) accedendo al suo account.

La preghiamo di notare che, se invia la sua richiesta di rimborso tramite qualsiasi canale differente dalla nostra applicazione MyHealth, le invieremo un'e-mail o le scriveremo per avvisarla che la sua richiesta è stato evasa; includeremo anche una lettera sul pagamento ed un estratto conto. Le istruzioni di pagamento vengono inviate alla nostra banca contestualmente all'evasione delle richieste di rimborso, ma tenga presente che possono essere necessari fino a 10 giorni lavorativi affinché il pagamento raggiunga il suo conto bancario (poiché ciò dipende dalle tempistiche delle transazioni internazionali della banca).

Se nota che è stato pagato in eccesso per una richiesta di rimborso che ci ha inoltrato, contatti la nostra Helpline e fornisca il numero della richiesta di rimborso pertinente, l'importo pagato in eccesso ed ogni altra informazione importante. Un membro del nostro team le spiegherà come procedere e, nella maggior parte dei casi, le fornirà i dettagli del conto bancario dove può essere trasferito l'importo in eccesso.

Prima di inoltrare una richiesta di rimborso, è importante comprendere il livello di copertura ed i termini e le condizioni che si applicano alla polizza: per questo, si prega di consultare l’Elenco delle prestazioni e la Guida alle prestazioni. Il nostro team per le Richieste di rimborso segue rigorose misure di controllo della qualità per garantire che la richiesta di rimborso venga evasa correttamente ed efficientemente. Tuttavia, ci sono alcuni motivi per cui una richiesta di rimborso potrebbe essere completamente rifiutata o rimborsata parzialmente.

Alcuni dei possibili motivi per cui ciò può accadere sono descritti di seguito. Si prega di fare riferimento alla domanda/risposta specifica a seguire per maggiori dettagli. Se non riesce a identificare quale delle ragioni menzionate si applica alla sua richiesta di rimborso, può contattare la nostra Helpline per chiarimenti.

A meno che non venga indicato differentemente nella sua Guida alle prestazioni o nel suo Elenco delle prestazioni, tutte le richieste di rimborso devono essere inoltrate entro e non oltre sei mesi dalla data di termine dell'Anno Assicurativo. Se la copertura viene cancellata durante il corso dell'Anno Assicurativo, le richieste di rimborso devono essere inoltrate entro e non oltre sei mesi dalla data di termine della copertura. Dopo tale scadenza, la compagnia assicurativa non è più tenuta ad effettuare alcun rimborso.
 

Se inoltra una fattura che è già stata inserita nei nostri registri e rimborsata in collegamento con un'altra richiesta di rimborso, la rifiuteremo in quanto duplicato.

Se è stato raggiunto il massimale della prestazione per la prestazione di cui ha richiesto il rimborso, la fattura o le fatture non potranno essere completamente rimborsate. La preghiamo di fare riferimento all’Elenco delle prestazioni congiuntamente alla Guida alle prestazioni per tutti i dettagli sui massimali di prestazione che si applicano alla sua polizza. 

Se il suo programma assicurativo prevede uno scoperto, ciò significa che dovrà pagare una percentuale dei costi ammissibili sostenuti. Normalmente gli scoperti si applicano per persona, per Anno Assicurativo, a meno che non sia indicato diversamente nell'Elenco delle prestazioni. Il programma selezionato potrebbe prevedere un limite massimo di scoperto a persona e ad Anno Assicurativo e, in questo caso, lo scoperto a carico dell'assicurato non può superare il limite indicato nell'Elenco delle prestazioni. Gli scoperti possono applicarsi in maniera indipendente ad un singolo programma, ad esempio al Programma principale, al Programma fuori ricovero, al Programma di copertura della Maternità, al Programma di cure dentali o al Programma di rimpatrio sanitario - oppure possono applicarsi in maniera cumulativa alla combinazione di tutti i programmi scelti dall'assicurato. I dettagli del suo scoperto vengono indicati nel suo Elenco delle prestazioni.

Nel seguente esempio, Mary richiede diversi trattamenti dentali nel corso dell'anno. La sua prestazione per i trattamenti dentali ha uno scoperto del 20%, il che significa che le rimborseremo l'80%. L'importo totale da noi dovuto può essere soggetto ad un massimale del programma.

co-payment

 

Se il suo programma oppure la prestazione specifica per la quale sta chiedendo il rimborso prevedono una franchigia, inizieremo a rimborsare le sue spese mediche solo una volta superato l’ammontare fisso previsto dalla franchigia. Se il suo programma o la prestazione per la quale sta chiedendo il rimborso delle spese prevede una franchigia, questa si applica a persona, ad Anno Assicurativo, a meno che non sia indicato diversamente nell'Elenco delle prestazioni. Le franchigie possono essere applicate in maniera indipendente ad un singolo programma, ad esempio al Programma principale, al Programma fuori ricovero, al Programma di cure dentali o al Programma di rimpatrio sanitario - oppure possono essere applicate in maniera cumulativa alla combinazione di tutti i programmi scelti dall'assicurato. Se compresa nel programma sottoscritto, la franchigia compare nel suo Elenco delle prestazioni. Troverà ulteriori informazioni sulle franchigie nella sezione “Panoramica della copertura” e “Richieste di rimborso” della sua Guida alle prestazioni.

Nell'esempio seguente, John deve ricevere cure mediche per tutto l'anno. Il suo programma include una franchigia di € 450.

deductible

Sebbene copriamo la maggior parte delle prestazioni mediche, la copertura offerta dalla polizza non si estende ad alcuni trattamenti, condizioni e procedure sanitarie, a meno che non si specifichi diversamente nell'Elenco delle prestazioni o in altri documenti di polizza. La preghiamo di fare riferimento alla sezione “Esclusioni” della sua Guida alle prestazioni.

In alcuni casi, dopo aver ricevuto ed esaminato la sua richiesta di rimborso, il nostro team dedicato potrebbe richiederle ulteriori informazioni al fine di poter evadere la richiesta. Ad esempio, se sta chiedendo il rimborso di un trattamento ortodontico, le chiederemo di inviarci il programma di trattamento. Se questa informazione non è allegata alla sua richiesta di rimborso, la contatteremo per richiederla. Se questa informazione non viene ricevuta entro due mesi dalla nostra iniziale richiesta, non saremo in grado di valutare ed evadere la sua richiesta di rimborso e la procedura verrà chiusa. Naturalmente, possiamo riaprire la richiesta di rimborso, a condizione che ciò avvenga entro la scadenza del periodo di presentazione delle richieste di rimborso, come spiegato alla precedente lettera a).

Quando invia le informazioni mancanti richieste in relazione alla sua richiesta di rimborso, il nostro team per le richieste di rimborso sarà lieto di completare l'evasione della richiesta in base ai termini e alle condizioni della sua polizza. Le informazioni mancanti possono essere inviate a: claims@allianzworldwidecare.com

(per favore, indichi il numero della richiesta di rimborso nella riga dell'oggetto della sua e-mail, per consentirci di identificare più facilmente la sua richiesta).

Nell'Elenco delle prestazioni viene indicato se e quali trattamenti sono soggetti a pre-autorizzazione attraverso l'invio di un modulo di Garanzia di pagamento alla compagnia assicurativa. In genere si tratta di trattamenti in regime di ricovero e dal costo elevato. L'invio del modulo di Richiesta di garanzia di pagamento/pre-autorizzazione ci permette di valutare il caso medico rapidamente e di organizzare il pagamento diretto delle spese all'ospedale.

 

I termini relativi alla Garanzia di pagamento/Processo di pre-autorizzazione possono variare leggermente a seconda del prodotto a sua disposizione. Ad esempio, se ha uno dei nostri programmi standard di copertura sanitaria internazionale, si applica quanto segue ai casi in cui la Garanzia di pagamento/Pre-autorizzazione è necessaria ma non viene ottenuta.

 

  • Se il trattamento ricevuto in seguito dovesse risultare non necessario per il paziente da un punto di vista medico, ci riserviamo il diritto di respingerne la richiesta di rimborso relativa.
  •  Se la Garanzia di pagamento non viene ottenuta per una prestazione contrassegnata dalla nota 1, ci riserviamo il diritto di respingerne la Richiesta di rimborso relativa. Qualora venga successivamente dimostrato che le cure ricevute fossero inderogabilmente necessarie da un punto di vista medico, verrà rimborsato l'80% del costo del trattamento coperto dal programma
  • Se la Garanzia di pagamento non viene ottenuta per una prestazione contrassegnata dalla nota 2, ci riserviamo il diritto di respingerne la Richiesta di rimborso relativa. Qualora venga successivamente dimostrato che le cure ricevute fossero inderogabilmente necessarie da un punto di vista medico, verrà rimborsato il 50% del costo del trattamento coperto dal programma.

Sfortunatamente, se la prestazione per la quale ha richiesto il rimborso non è inclusa nel suo programma, non siamo tenuti a pagare la sua richiesta di rimborso. La preghiamo di fare riferimento al suo Elenco delle prestazioni ed alla sua Guida alle prestazioni per comprendere cos’è incluso nella sua copertura.

Se la prestazione "Farmaci da banco con prescrizione" è inclusa nel suo Elenco delle prestazioni, la copertura per il farmaco da banco che le è stato prescritto dal medico verrà fornita come indicato. Tuttavia, se la prestazione "Farmaci da banco con prescrizione" non è inclusa nel suo Elenco delle prestazioni, i farmaci da banco non saranno coperti anche se ha ricevuto una prescrizione dal suo medico. La preghiamo di verificare le definizioni e le esclusioni incluse nella sua Guida alle prestazioni per conferma.

Le eventuali prestazioni soggette a periodi di carenza vengono indicate nel suo Elenco delle prestazioni. Quando si applica un periodo di carenza, potrà beneficiare della copertura per quella specifica prestazione una volta terminato il periodo di carenza; per esempio. se la sua prestazione è soggetta ad un periodo di carenza di sei mesi, inizierà a essere coperto dopo sei mesi dalla data di inizio della sua polizza (o dalla data di validità se è un dipendente aziendale). La preghiamo di fare riferimento al suo Elenco delle prestazioni e alla Guida alle prestazioni per tutti i dettagli sui termini e sulle condizioni che si applicano alla sua polizza. 
Ho ricevuto il rimborso delle mie spese mediche ma sono state applicate delle tariffe bancarie al pagamento. Cosa devo fare?

Quando inviamo un pagamento per la richiesta di rimborso, chiediamo alla sua banca di addebitare a noi le eventuali commissioni di transazione applicabili: pertanto, la sua banca dovrebbe accreditare l'intero importo del rimborso sul suo conto. Tuttavia, più di una banca potrebbe essere coinvolta nella transazione internazionale dei suoi fondi e ciascuna di esse potrebbe addebitare una commissione. Queste commissioni variano in base ad ogni banca, Paese e valuta.

Siamo stati avvisati dalla nostra banca, Citibank, che anche se chiediamo alla sua banca di pagare tutte le spese associate al pagamento della sua richiesta di rimborso, questo non significa che la sua banca non le addebiterà un costo per l'accredito sul suo conto (dato che le banche gestiscono i pagamenti in base alle proprie regole/politiche bancarie e nazionali). Per indagare su eventuali addebiti applicati al pagamento della sua richiesta di rimborso, le consigliamo di contattare prima la sua banca. In seguito, se dovesse aver bisogno di ulteriori chiarimenti, saremo lieti di aiutarla a creare una cartella sul caso per confermare se il suo pagamento è stato processato correttamente: in questo caso, ci invii una richiesta tramite e-mail ed includa un documento della sua banca che indichi le spese sostenute. Inoltre, la preghiamo di fornirci il numero di richiesta di rimborso relativo al pagamento. 

E-mail: client.services@allianzworldwidecare.com

Ho ricevuto un lettera che mi informava che la mia richiesta di rimborso è stata evasa, ma ancora non ho ricevuto il pagamento. Cosa devo fare?

 

Effettuiamo i pagamenti delle richieste di rimborso il giorno successivo all’evasione della richiesta: tuttavia, la preghiamo di tenere presente che, in base alle tempistiche delle transazioni bancarie, il pagamento può richiedere fino a 10 giorni lavorativi per essere visibile sul suo conto bancario.

Se non ha ricevuto il pagamento entro 10 giorni lavorativi, le saremmo grati se potesse confermare i dettagli del suo conto bancario. Può verificare quali coordinate bancarie abbiamo utilizzato per pagare la sua richiesta di rimborso nel suo Estratto Conto della polizza, a sua disposizione sulla nostra applicazione MyHealth (se la sua richiesta di rimborso è stata inoltrata tramite l'applicazione) oppure inviatole tramite e-mail (se la sua richiesta di rimborso è stata inviata tramite qualsiasi altro canale, ad esempio e-mail o post, ecc.). Se le coordinate bancarie nel suo Estratto Conto non sono corrette, la preghiamo di contattarci per fornirci i suoi dati bancari corretti ed il numero di richiesta di rimborso relativo per consentirci di verificare lo stato del pagamento che le spetta.

Se ha scelto di ricevere il pagamento per la richiesta di rimborso tramite assegno, tenga presente che potrebbero essere necessarie fino a sei settimane affinché arrivi al suo indirizzo, a seconda dell'area geografica di destinazione. Se dopo questo tempo non ha ancora ricevuto l'assegno, ci contatti, indicando il numero della richiesta di rimborso a cui è collegato il pagamento e confermando il suo indirizzo postale, per consentirci di controllare con la posta lo stato di consegna del suo assegno.

In alternativa, ci può chiedere di inviarle il pagamento a mezzo bonifico. In tal caso, dovrà anche fornirci le sue coordinate bancarie come indicato di seguito:

  • Valuta del pagamento
  • Intestatario del conto
  • Numero del conto
  • Codice della filiale bancaria e codice BIC/Swift
  • Codice IBAN (richiesto se la sua banca si trova nell’UE)
  • Nome ed indirizzo della banca
  • Dettagli della banca intermediaria (se il pagamento deve essere effettuato tramite un intermediario), compresi il nome della banca, il codice Swift ed il numero di conto
  • Eventuali ulteriori dati che siano richiesti nel Paese in questione per effettuare le transazioni internazionali (ad esempio, il numero della filiale o la partita IVA)
Tornare indietro

Il nostro personale di assistenza telefonica multilingue è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per rispondere alle domande quotidiane sulle polizze ed offrirle supporto durante le emergenze.

La preghiamo di tenere in considerazione che avremo bisogno del suo nome e numero di polizza per identificarla nel nostro sistema ed essere in grado di rispondere alle domande sulla sua copertura, le sue richieste di rimborso, ecc. Per questo motivo, la preghiamo di non dimenticare di avere il numero di polizza con Lei quando ci chiama o di fornirlo nella sua e-mail (insieme al suo nome completo) se preferisce scriverci. 

Chiamarci al numero : +353 1 630 1305